Accompagnatori e direttori gita

 

Accompagnatori di Escursionismo:

 Francesco Bettini 3392152674  Claudio Gambi 0584.46107 - 333.3327075

Mario Lopez  3355894482        Riccardo Gianvanni  3491910401

Vera Caruso

Direttori di Escursione:

Maria Melania Balderi, Bianca Maffei, Mario Cerri, Federico Dini, Alessandro Bertuccelli, Andrea Marchetti, Massimo Ghilarducci

 

CALENDARIO ESCURSIONISMO 2019

 

 

 

Attività 2019  ESCURSIONISMO E SENTIERISTICA

 

 

 

 

MESE

GIORNO

GITA

ACCOMPAGNATORI

GENNAIO

Domenica 6

 

 

Domenica 13

 

 

Domenica 20

 

 

Domenica 27

APPENNINO: CIASPOLE-RIFUGIO RIO PASCOLO

LOPEZ

FEBBRAIO

Domenica 3

 

 

Domenica 10

 

 

Domenica 17

APPENNINO: CIASPOLE-ALLE SORGENTIDEL SECCHIA

LOPEZ

Domenica 24

 

 

MARZO

Domenica 3

 

 

Domenica 10

 

 

Domenica 17

SAV.:ANELLO MULINA-STAZZEMA-POMEZZANA

BETTINI-MARCHETTI

Domenica 24

MANUTENZIONE SENTIERI

COMMISSIONE SENTIERISTICA

Domenica 31

 

 

APRILE

Ven 5 -Sab 6 - Dom7

DOLOMITI ALTA VAL BADIA : CIASPOLE

LOPEZ

Domenica 14

 

 

Domenica 14

APUANE: ANELLO LEVIGLIANI-MOSCETA

BETTINI-MARCHETTI

Domenica 21

Pasqua

 

Domenica 28

 

MAGGIO

Domenica 5

APUANE: FORNO- M. CASTAGNOLO

GHILARDUCCI

Domenica 12

 

 

Domenica 19

APUANE: MONTE PIZZO DELLE SAETTE

GIANVANNI

Domenica 26

 

 

GIUGNO

Domenica 2

APUANE: ORME STORICHE DELLA VERSILIA

LOPEZ

Domenica 9

ISOLA DI CAPRAIA

CERRI

Sabato 15

APUANE: TRAMONTO SUL GABBERI

GIANVANNI

Domenica 16

 

 

Domenica 23

 

 

Domenica 30

APUANE: MONTE ALTISSIMO LATO MARE

BETTINI-MARCHETTI

LUGLIO

Domenica 7

 

 

Domenica 14

APUANE: MONTE PISANINO

BETTINI-MARCHETTI

Domenica 21

 

 

Domenica 28

 

 

AGOSTO

Domenica 4

 

 

Domenica 11

 

 

Domenica 18

 

 

Domenica 25

 

 

Sab 31- Dom 1

DOLOMITI-VAL DI FASSA-ANELLO ANTERMOIA

COMMISSIONE ESCURSIONISMO

SETTEMBRE

Domenica 1

 

 

Domenica 8

APPENNINO M.GIOVO E CIMA D'OMO

GIANVANNI

Domenica 15

MANUTENZIONE SENTIERI

COMMISSIONE SENTIERISTICA

Domenica 22

CENGIA GARNERONE

GHILARDUCCI

Domenica 29

APUANE: TRAVERSATA MONTE SUMBRA

BETTINI-MARCHETTI

OTTOBRE

Domenica 6

 

 

Domenica 13

APUANE: VETRICIA DA PIGLIONICO

GIANVANNI

 

 

Domenica 20

APUANE: CIMA GIOIA E TAMBURONE

CERRI

Domenica 27

 

 

NOVEMBRE

Domenica 3

 

 

Domenica 10

APUANE: CAVE COLONNATA - FANTISCRITTI

BETTINI-MARCHETTI

Domenica 17

 

 

Domenica 24

 

 

DICEMBRE

Domenica 1

 

 

Domenica 8

MOSCETA: CELEBRAZIONE:  AL RIFUGIO DEL FREO-PIETRAPANA

SEZIONE DI VIAREGGIO

Domenica 15

 

 

Domenica 22

 

 

Domenica 29

 

 

DESCRIZIONI PROSSIME GITE 2019

27 Gennaio Ciaspolata in Appennino tosco-emiliano-Rifugio Rio Pascolo

 Si tratta di una bellissima escursione invernale con le racchette da neve.La partenza è dalla località Succiso Nuovo dove parcheggeremo le macchine.Seguendo il sentiero 655 attraverseremo bellissimi boschi fino a raggiungere il Rifugio Rio Pascolo.Il percorso varia molto in base all'innevamento e può essere più o meno faticoso e la durata può variare parecchio proprio per il medesimo motivo.

Dislivello-600 metri circa.

Partenza ore 6:30 dal parcheggio dell'Esselunga di Lido di Camaiore con mezzi propri,pranzo al sacco(non troveremo rifugi aperti).

Direttori di gita.Mario Lopez,Angelica Del Medico

 

17 Febbraio  Ciaspolata alle sorgenti del Secchia

Si parte dal Passo del Cerreto e tramite il sentiero 00 GEA  dopo alcuni saliscendi fra boschi e prati con ampie vedute del circo del Monte La Nuda si raggiunge il Passo dell'Ospedalaccio,segnalato da un antico cippo di confine di epoca napoleonica.

Da qui si raggiunge il pianoro del Prataccio,una conca glaciale,e per sentiero 675 chiuderemo l'anello tornado al Passo del Cerreto.

Dislivello-400 metri circa

Difficoltà-A.E.I.

Abbigliamento invernale,racchette da neve e bastoncini

Partenza ore 6:30 dal parcheggio dell'Esselunga di Lido di Camaiore

Direttori di gita-Mario Lopez,Angelica Del Medico

 

24 MARZO

SAV: ANELLO MULINA-STAZZEMA-POMEZZANA

Sempice itinerario escursionistico ad anello su alcuni tratti del  Sentiero Alta Versilia recentemente recuperati: partenza dal borgo di Mulina da dove il sentiero sale lungo l’omonimo fosso fino al ponte di Calcaferro, il percorso prosegue fino ad intercettare la strada carrabile che porta a Pomezzana: da qui si traversa per giungere sul versante di Stazzema e, raggiunto il paese si può infine ridiscendere verso Mulna passando dal Santuario della Madonna del Piastraio.

Difficoltà:                                             E

Tempo di percorrenza                 h. 4  ca.

Partenza:                                            7,30 Parcheggio M.Polo

Direttori di escursione:                 F.Bettini – A.Marchetti ( Omonero)

5-6-7-Aprile  Ciaspolata in Alta Badia-Col dei Bos

Gita di tre giorni in Alta Badia durante i quali l'escursione principale si svolgerà il giorno del sabato al Col dei Bos da cui potremo ammirare un paesaggio superbo e una splendida veduta sulle cime di Fanes e sulle Dolomiti ampezzane.Il percorso che si snoda su sentieri della Grande Guerra è piuttosto lungo(circa 10 km)e la condizione del manto nevoso potranno renderlo più o meno faticoso.

Il venerdì,giorno di arrivo,ci eserciteremo con l'ARVA nella zona del Rifugio Scoiattoli salendo verso il Nuvolau.

 Partenza ore 6:00 dal parcheggio dell'Esselunga di Lido di Camaiore.

Attrezzatura-Racchette da neve,bastoncini e kit di autosoccorso che sarà possibile noleggiare.

Direttori di gita-Mario Lopez,Angelica Del Medico

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 20 gennaio;per ulteriori informazioni su costi e albergo contattate Mario Lopez.

14 APRILE

ANELLO SENTIERO ALTA VERSILIA LEVIGLIANI-PRUNO- MOSCETA

 Percorso ad anello che dal paese di Levigliani segue il Sentiero Alta Versilia che conduce prima a Retignano, poi a Volegno atrraversando la zona delle cave storiche del monte Alto e quindi a Pruno, da dove si prende il sentiero CAI 122 fino al rifugio Del Freo di Mosceta; il pomeriggio si ridiscende a Levigliani sul sentiero CAI 9 dalle Voltoline. Percorso tecnicamente non difficile ma che richiede un discreto allenamento per il tempo di percorrenza.

 Difficoltà:                                             E

Tempo di percorrenza                 h. 7  ca.

Partenza:                                            7,30 Parcheggio M.Polo

Direttori di escursione:                 F.Bettini – A.Marchetti ( Omonero)

5 MAGGIO 2019

FORNO-PIAN DEI SANTI-MONTE CASTAGNOLO

Al ponticello della Filanda di Forno si sale per il vicolo delle tre casette sul sent. N.154 e passando presso il Pizzo della Bandiera si raggiunge Pian dei Santi a m.570, qui visiteremo la Grotta Dell’Onice e sempre sul sent. N.154 dopo essersi innestati sul sent.N 161 proveniente da Resceto raggiungeremo la cima del M. Castagnolo a m. 1015 e poco dopo la Cima della Croce a m.1057. A quel punto effettueremo il ritorno transitando dalle cave della Sordola ed il nucleo di Celia Calda sempre sul sent. N. 161, terminando al Poggio della Greppa presso Forno dove con un breve tratto di strada raggiungeremo di nuovo la Filanda.

Difficoltà:                                             E

Dislivello                                             900 m ca

Tempo di percorrenza                 h. 7  ca.

Partenza:                                            7,30 Parcheggio M.Polo

Direttori di escursione:                 A.Bertuccelli, M.Ghilarducci

19 maggio 2019

 ALPI APUANE

Pizzo delle Saette da passo Croce

Lasciate le macchine in località Fociomboli percorreremo, quasi per intero, la normale alla Pania della Croce che passa dal rifugio Del Freo.  Poco dopo aver superato la località i Tavolini ed in vista delle rovine del bivacco Andrea del Sarto, lasceremo il sentiero 126 per prendere una aerea traccia. Questa ci condurrà alla cresta che unisce la Pania della Croce al Pizzo delle Saette in prossimità di quest’ultimo. Un ultimo canalino di detriti ci permetterà di raggiungere la vetta.

La discesa ci porterà a scendere il canalino di detriti, quindi proseguiremo per cresta fino ad incrociare il sentiero 126 in prossimità del Callare della Pania da cui scenderemo al rifugio Del Freo

Difficoltà:                                EE

Dislivello:                               mt.  1300

Tempo di percorrenza:                          ore 7

Direttori di escursione:                              R. Gianvanni

Partenza:            ore 8

Regolamento Escursioni

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE ALLE ESCURSIONI

La partecipazione alle gite sociali è aperta ai Soci CAI e ai non Soci. Le quote di partecipazione sono stabilite per i soci CAI ed i non soci e comprendono sempre anche la quota assicurativa. La classificazione delle gite programmate si basa sulla scala delle difficoltà escursionistiche suggerita dal CAI e i partecipanti sono tenuti a prenderne visione. Le indicazioni relative alla durata delle gite sono calcolate in base ai tempi di percorrenza di un escursionista medio e si riferiscono alle ore di effettivo cammino. La partecipazione alle gite implica da parte dei gitanti la piena osservanza delle disposizioni che i direttori di gita riterranno opportuno adottare per il regolare svolgimento dell’escursione. I partecipanti devono essere fisicamente preparati e muniti di abbigliamento ed attrezzature adeguati;devono seguire gli itinerari prestabiliti non allontanandosi dal gruppo, salvo autorizzazione del direttore di gita.E’ facoltà del direttore di gita escludere dalla partecipazione coloro che siano ritenuti non idonei o insufficientemente equipaggiati. I direttori di gita e la sezione del CAI di Viareggio si danno il più ampio scarico di responsabilità per incidenti ed infortuni che dovessero accadere nello svolgimento delle attività. Per le gite di maggiore impegno verrà fissato un numero massimo di partecipanti. commissione Gite , d’intesa con i direttori di gita, si riserva la facoltà di variare i programmi sostituendo o sopprimendo gli itinerari e modificando se ritenuto opportuno le modalità per i trasferimenti.I trasferimenti delle gite in cui non è stato specificato nel programma il mezzo di trasporto saranno effettuati con i mezzi dei partecipanti. I programmi dettagliati di ogni gita, le modalità di partecipazione e gli orari, saranno comunicati di volta in volta presso la sezione. I direttori di gita indicati saranno presenti in sede il Venerdi precedente alla partenza per raccogliere le iscrizioni e fornire le necessarie informazioni.E’ obbligatoria l’iscrizione entro il venerdi precedente alla data fissata. Per le gite che prevedono l’uso del pullman e la prenotazione dei rifugi, si considerano iscritti esclusivamente coloro che hanno versato una caparra. Per quanto riguarda l’eventuale rinuncia alla partecipazione, la restituzione della caparra sarà subordinata alla copertura del posto lasciato libero da parte di un altro socio.

Site Map :: Versione stampabile :: © 2008 - 2019 Club Alpino Italiano Sezione Michele Bacci - Viareggio :: Powered by mojoPortal :: HTML 5 :: CSS :: Design by Graformix