Falesia: Placca di Metato

Questa falesia, posta sul versante occidentale del Monte Prana (Apuane meridionali), è stata scoperta ed attrezzata, da Gino Bonuccelli e Guglielmo Raffaelli  nell’ ’85/’86. Alcuni anni fa sono state aperte tre nuove vie da Mimmo Intorre.
La falesia si trova appena sopra il paese di Metato,  a 350 m. s.l.m., in bella vista della conca di Camaiore e del mare. Vi si accede attraversando  oliveti privati  per cui occorre molta discrezione (altrimenti dall’alto). 
La falesia non è granché frequentata, per la facilità  e brevità delle vie, nonché per la presenza di vicini e più importanti siti d’arrampicata (Candalla, Greppolungo, Conchiusori,Setriana). 

Accesso: da Viareggio (uscita autostrade) si percorre la provinciale per Camaiore (6 km.). Da qui si prosegue verso Casoli - Greppolungo sino alla frazione di Lombrici dove con deviazione a destra, si segue l’indicazione per  Metato. Salite le viuzze del paese si vede la sovrastante   falesia che si raggiunge attraverso gli oliveti delle abitazioni più in alto.-

Tipo di roccia: calcare grigio molto compatto a buchi.-

Chiodatura:  spit dell’8  con piastrine per lo più artigianali.-

Tipo di arrampicata: placca appoggiata o verticale.-

Periodo ideale: sempre, tranne che in estate nelle ore più calde data l’esposizione ad ovest.-

Sviluppo delle vie:15 m..-

Per dormire: alberghi e pensioni a Camaiore.-

Per mangiare: Trattoria ed alimentari a Metato.-



Tutte le vie di Metato:

 1 – Anna                     -  5
 2 – Luisa                     - 5c
 3 – La seconda            - 5 
 4 – Mimmo                 - 5c
 5 – Marco                    - 6a+
 6 – Guglielmina          - 5a
 7 – Naso sinistro         - 5a
 8 - Naso destro            - 5a
 9 – Danielino               - 5  
10 –Federica                - 4
11 –Carlo                     - 4